martedì 13 marzo 2012

Le 5 Magiche Domande Aperte a Giuliana Acanfora



Sono nata il 20 dicembre 1970 nella cittadina piemontese di Acqui Terme, dove ancora abito con mio marito e mia figlia. Sono giornalista, e in quanto tale abituata a trovarmi dall'altro lato delle interviste: questa è la prima come intervistata. Un anno fa mi sono imbarcata sul vascello letterario www.pescepirata.it, di cui sono diventata moderatrice.
Nel 2011 ho spedito sei racconti ad altrettanti concorsi letterari. Sono andati tutti a buon fine e alcuni usciranno in antologie.
"Il contatto" nell'antologia "Scritto nel Vento" ed. Segno
"Partenze e arrivi" nell'antologia "365 racconti sulla fine del mondo" ed. Delos
"Fotografia di un'estate" nell'antologia "La giostra dei racconti" ed. Historica
"Il bivacco notturno" nell'antologia "EQUI-TI-AMO" ed. Miele
"Notte di Halloween" selezionato al concorso Asylum 100
"Allegro moderato" selezionato al concorso Pausa Caffè

Come sei venuta alla vita?
Artisticamente parlando sono una neonata. Pur avendo da sempre la passione per la narrativa, solo da poco tempo mi sono messa in gioco con i miei racconti, ottenendo un riscontro positivo, che mi spinge a continuare su questa strada.

Qual è il tuo messaggio?
Non arrendersi mai.

Di cosa ti nutri?
Di espressioni artistiche, di libri che lasciano il segno, di conversazioni interessanti, di luoghi magici: di tutto ciò che alimenta la mia conoscenza e la mia fantasia.

Chi vuoi ringraziare?
La community di pescepirata, al cui interno sto crescendo come scrittrice.

Che cosa chiedi?
Rubando le parole a Banana Yoshimoto (da Kitchen) "Vorrei essere felice. Più della fatica di continuare a scavare nel fondo del fiume, mi attira il pugno di sabbia dorata che ho trovato. Vorrei che tutte le persone che amo fossero più felici di quanto non siano."

1 commento:

  1. Questa autrice farà strada, ne sono sicuro. Bravissima!!

    RispondiElimina