mercoledì 23 marzo 2011

A Memoria di Donna

Ecco alcune foto dell’ appuntamento del 20 marzo del Premio Letteraio “A Memoria di Donna” nell’ambito di “Gradisce un drink o preferisce un libro?”, la rassegna di presentazioni di libri editi curata da Rita Biancullo di “Edicolè” Agropoli e dall’associazione artistico-letteraria “Gli Occhi di Argo”. Un incontro tutto al femminile, quello di domenica scorsa, diretto da Milena Esposito, incentrato su tre diverse esperienze letterarie, tre stili diversi, tre diversi modi di esprimersi, per un comune denominatore: la voglia di attraversare e raccontare la vita con una particolare sensibilità che sa raccontare, sa mostrare l’essenza che va mostrata.




Protagoniste di questo evento sono state le scrittrici Anna Giordano con il suo romanzo “Oltre la siepe…la verità”, Gabriella Franceschini con il suo diario-racconto “È Questione di Pelle” e la poetessa PatriziaTorri con la sua silloge “Gocce di Rugiada all’Alba di un Amore”.

Le interviste e le recensioni critiche sono state curate dai soci de “Gli Occhi d Argo”: Annamaria Perrotta; Maria Anello e Francesco Sicilia e le letture delle attrici Mariapia d'Andrea, Clelia Mastrogiovanni e Naomi Visco, guidate dal regista Enrico Giulano, ci hanno presentato al meglio tre personalità artistiche contemporanee particolarmente interessanti.

4 commenti:

  1. gabriella franceschini23 marzo 2011 20:36

    fantastica atmosfera, dolci note... davvero emozionante! grazie Milena grazie Francesco!!!

    RispondiElimina
  2. Gabriella, grazie a te: grazie ai poeti, agli scrittori, grazie a tutti gli artisti, a coloro che si avvicinano all'arte, a chi la crea, a chi sa crearla.
    "Gli Occhi di Argo" è strumento d'arte e null'altro.
    Saluti carissimi, Gabriella e scrivi, scrivi di quelle cose di cui solo tu puoi raccontare, nel bene e nel male (chi può dirlo: nulla capita per caso).
    Un abbraccio,
    Milena

    RispondiElimina
  3. Grazie Milena, grazie Francesco e grazie a Edicola è per averci ospitati e a tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questo incontro pieno di piacevoli sorprese e di calore umano,senza omettere il tuo, il vostro impegno per aver saputo, diligentemente, preparare l'evento e dargli il giusto tono di professionalità.Grazie e spero in un presto rivederci!
    Anna Giordano

    RispondiElimina
  4. Grazie all'Arte che ci unisce in un unico abbraccio.

    RispondiElimina